· Amplificatori TV

· Parabole

· Antenne TV DTT

· Lnb - Fibra ottica

· Modulatori

· Misuratori di campo

· Accessori

· Pali e Staffe

· Materiali Impianti

· Telecomandi

· Antenne Camper

· Antenne  Wi-Fi

· Amplif. GSM UMTS

· Amplificatori  GSM

Casella di testo: CHI SIAMO
Casella di testo: ALBUM FOTO
Casella di testo: CONTATTACI
Casella di testo: RADIOAMATORI
Casella di testo: DIGISAT

 

 

 

 

 

 

 C.so Francia 113 /T  10093 COLLEGNO (TO)    Tel  011 7804025

 

Casella di testo:    Elenco Canali e Frequenze HOT-BIRD 13° Canali Hard Key Setting

Ora possiamo posizionare la ns. parabola sul perno del motore facendo attenzione ad allineare il centro del motore con il centro dei morsetti della parabola, in altre parole con il centro dell’asse del disco (foto 13).

Per un discorso di praticità, viste le dimensioni del disco, consiglio di effettuare la messa in posa del solo supporto AZ-EL senza il riflettore montato ,  che verrà fissato al supporto AZ-EL solo quando tutte le viti saranno strette, ma  non in modo definitivo.

Notare le staffette (S) distanziali per parabola Gibertini (foto 12).

Occhio a non sbagliare  - (foto 14)

Casella di testo: I PRODOTTI 
Dal 1980 
 Tutto per la comunicazione  TV 
dal 1980

Assistenza tecnica  Per rivenditori o installatori  Tel. 011 7804025  Sig Mauro

Nuovi 
Misuratori 
di campo

Orario  di Apertura  al pubblico  punto vendita di Collegno (TO)

dal Martedi al Sabato   dalle 9,00 -12,30   15,30 - 19,30

CLARKE TECH 3100  IN OFFERTA  € 99,00

 

 

Rettangolo arrotondato: PER ORDINI VIA FAX SACRICA E COMPILA IL MODULO

 Puoi venire a trovarci quando vuoi      Sarai sempre ben accetto 

Da noi puoi trovare  Antenne Decoder Abbonamenti  Particolari Parabole Strumentazione Accessori  Materiali per installazioni Pali, Zanche, DiseqC, Multiswitc, Miscelatori V/U, Connettori RF, Assistenza tecnica   Punto di riferimento per Antennisti & Elettricisti

OFFERTA CARD DECODER

Fumetto 2: HOME

DIGISAT :  Pali, Zanche,Tralicci, Rotori,Amplificatori per digitale terrstre, Connettori, Decoder, Cavi, Convertitori, Modulatori TV,Strumenti di misura

COME UTILIZZARE I COMMUTATORI DISEQC

 

Oltre alle varie  evoluzioni dei comandi diseqc  di seguito, alcuni esempi dell’applicazione di questo protocollo usato  per la  commutazione di   LNB  e relative parabole.

 

LAVORANDO  CON I DISEQC  Possibili evoluzioni dei sistemi di ricezione multifeed  

 

La ricezione multi-feed offre l'esclusivo vantaggio di poter ricevere contemporaneamente da più satelliti

(e non un satellite alla volta come avviene con le antenne motorizzate).


Un impianto multi-feed individuale per un solo ricevitore non sfrutta completamente questa potenzialità perché nonostante i segnali siano tutti disponibili contemporaneamente da più satelliti, il ricevitore può scegliere soltanto un satellite alla volta così come avverrebbe con un'antenna motorizzata.

Una possibile evoluzione dell'impianto è quindi quella di utilizzare LNB a più uscite, twin-out o dual twin-out, con cui collegare rispettivamente due e quattro ricevitori allo stesso impianto multi-feed.
I ricevitori potranno ricevere indifferentemente e in modo del tutto indipendente qualsiasi canale trasmesso da qualunque satellite su cui sono orientate le antenne del sistema multi-feed.

Impianto a 2 Satelliti

Per ricevere da due satelliti si possono adottare tre possibili soluzioni:


1) Aggiungere un secondo LNB e un commutatore;


2) Aggiungere un LNB DiSEqC loop through ed un cavetto di collegamento con l'LNB già esistente

 

3) Sostituire l'LNB dell'antenna con un LNB DiSEqC monoblocco dual feed

 

Impianto a 3 Satelliti


Per ricevere tre satelliti con la stessa antenna sono tre le possibili soluzioni:


1) Aggiungere due LNB con un supporto multifeed regolabile al fianco dell'LNB principale;


2) Aggiungere un LNB monoblocco DiSEqC dual feed al fianco dell'LNB esistente ed un commutatore DiSEqC 1.0;


3) Sostituire l'LNB universale esistente con un LNB monoblocco DiSEqC triple feed

Impianto a 4 Satelliti

 


Per ricevere i segnali trasmessi da quattro satelliti possiamo utilizzare almeno quattro LNB collocati su due o più antenne, oppure su una sola antenna specifica per questo impiego,

 

 

Per gestire i segnali dei 4 LNB va aggiunto anche un commutatore d'antenna DiSEqC 1.0 con quattro ingressi e un'uscita

 

Impianto a 8 Satelliti

 


S
e il decoder può generare comandi DiSEqC 1.1 possiamo realizzare sistemi multi-feed anche complessi come quello illustrato per ricevere otto satelliti.

 

Si utilizzano due commutatori DiSEqC 1.0 a quattro ingressi collegati ad un commutatore speciale a due ingressi compatibile con i comandi DiSEqC 1.1

Impianto a 16 Satelliti


Sempre sfruttando comandi DiSEqC 1.1 possiamo progettare sistemi multifeed fino a 16 satelliti.

 Si utilizzano quattro commutatori DiSEqC 1.0 a quattro ingressi collegati ad un commutatore sempre a quattro ingressi compatibile con i comandi DiSEqC 1.1

Evidentemente sarà difficile coprire  tutti i sedici satelliti con una parabola , per tanto sara necessaria una seconda opp. Una terza 

Il vantaggio del diseqc  e comunque quello della commutazione istantanea dei canali  senza dovere aspettare  i tempi del posizionatore  a volte lunghissimi

                                                      E allora ?? !!!!! …... Buon lavoro  

Digisatitalia.com€ 339€ 598€ 288www.antennistaTV.it