Your SEO optimized title
Login utente
Email
Password
Nel tuo carrello
Prodotti nel carrello: 0
Visualizza carrello
Contatore visite
Pagine viste: 12915527
Utenti online: 74
*** I NOSTRI ORARI ***

Pagamenti Accettati

 

POSTEPAY       BONIFICO

  CONTRASSEGNO   PAYPAL

 

 

Ricerca Spedizione

Costo della spedizione

 da  € 5,90 

 

Controlla spedizione con GLS

Certificazione Sito Sicuro

Per acquistare non è necessario

 avere un conto Paypal 

cliccando sul tasto vieni inviato

al sito di Paypal dove è possibile

 pagare anche se non hai un conto

è Sufficiente una qualsiasi

carta di credito

  prepagata o tradizionale


Prodotti in evidenza

MISURATORI DI CAMPO TV

Offerta installatori 

NUOVO AGGIORNAMENTO 

  2018  con comando SCR

Info Canali Programmazione HARD

Card Freex TV in offerta

SCT In Offerta

Duplicazione Telecomandi


Come vedere sky, telecamere,video , su tutti i tv dell'alloggio ? Rimodulare in segnale satellitere
Come vedere sky, telecamere,video , su tutti i tv dell'alloggio ?

Se non c'è spazio per ospitare lo Sky Q Mini o qualsiasi altro dispositivo (come chiavette Fire TV e Chromecast compatibili, l'unica soluzione è modulare il segnale audio/video in uscita dal decoder di Sky o qualsiasi segnale  video,  su un canale terrestre. 
Per fare questo serve un modulatore DVB-T HD che  chiama “trasmettitore digitale per un mux personale”. (che troverai quà)
Effettivamente questo apparecchio crea un multiplex terrestre digitale contenente un canale “personalizzato” (con tanto di nome, posizione LCN, bitrate, ecc.), generato dalla modulazione dei segnali audio/video provenienti da decoder, player DVD e Blu-ray, sistemi di videosorveglianza, ecc., miscelato con gli altri mux (Rai, Mediaset, La7, ecc.) e visibile con qualsiasi Tv e decoder DVB-T HD presente in casa.


Il modulatore DVB-T HD dovrà essere collegato al decoder di Sky via HDMI e poi all'impianto d'antenna terrestre scegliendo uno dei vari metodi a disposizione a seconda del suo posizionamento, dalle frequenze utilizzate, della struttura dell'impianto, ecc. 

Per esempio, si può scegliere di collegarlo a uno degli ingressi antenna non utilizzati nel centralino Tv (vedi SCHEMA 1) oppure interporlo sulla linea di discesa (vedi SCHEMA 2). Se il modulatore è distante dal centralino, per esempio il primo in salotto e il secondo nel sotto tetto, bisogna cercare di raggiungere la linea di discesa principale, prima dei partitori e dei deviatori, oppure gli ingressi antenna del centralino utilizzando un cavo minicoassiale inserito in un corrugato sottotraccia preesistente oppure in una nuova canalina.

Se, invece, l'impianto d'antenna è centralizzato (per esempio in un condominio), Si deve intercettare l'ingresso nell'appartamento prima di eventuali suddivisioni (partitori, prese passanti, ecc. – sempre SCHEMA 2), verificando poi su tutte le prese il livello e la qualità del segnale del mux DVB-T generato. 

Se non possiede le necessarie conoscenze tecniche sugli impianti d'antenna e gli strumenti idonei, può affidarsi a un antennista professionista. Tenga poi presente che, se il decoder di Sky viene collegato direttamente anche a un Tv (principale, si presume), è fondamentale scegliere un modulatore DVB-T HD con doppia presa HDMI, ovvero ingresso (per la modulazione dei segnali AV) e uscita (passante per il Tv). Dal momento che il modulatore può trasmettere un solo canale per volta, dovrà utilizzare anche un ripetitore di telecomando (che trovi quà) per il controllo remoto delle funzioni del decoder Sky (zapping, menu, VOD, ecc.). L'unità trasmittente del ripetitore andrà installata dietro al TV The Frame mentre quella ricevente vicino al decoder Sky.

Modulatore digitale



Carte di credito e modalità di pagamento accettate

© Digisatitalia di M.P. - P.IVA 04318840016 - Corso Francia 113 COLLEGNO - Tel: 0117804025 - Fax: 0114147974
Informativa Cookie